Gentile visitatore,

se sei su 12vda è chiaro che apprezzi il nostro lavoro giornalistico, che si può leggere, ascoltare e vedere senza dover pagare nulla, nel rispetto di un'informazione libera ed indipendente.
12vda è una testata che non è supportata da lobby politiche, commerciali o sociali, e si sostiene esclusivamente con la pubblicità, che è non assolutamente invasiva, non prevede fastidiosi "pop up" o "finte notizie".

Il nostro lavoro quotidiano richiede infatti tempo e denaro ed i ricavi della pubblicità ci aiutano a tenere in piedi questa testata giornalistica.

Se leggi questo messaggio vuol dire che hai attivato un "adblocker", che blocca automaticamente e non permette di vedere la pubblicità. Nel rispetto del nostro lavoro ti chiediamo quindi di disattivarlo ed anzi, se di tuo interesse, di cliccare sui nostri banner.

In questo modo potremmo restare on line, indipendenti e liberi di raccontare la Valle d'Aosta come la vediamo noi.

Grazie.

Courmayeur superata da Livigno, Bolzano, Cortina d'Ampezzo, Bormio, Madonna di Campiglio e Merano nelle destinazioni estive preferite dagli italiani

comunicato stampa
Il borgo di Pescasseroli

L’estate è spesso sinonimo di vacanze al mare e sotto il sole, ma chi alla vita caotica e al caldo torrido della spiaggia preferisce quiete, tranquillità e soprattutto temperature più miti, la montagna è il luogo ideale per rigenerare corpo e mente. Per ispirare i viaggiatori che vogliono trovare un po’ di pace e refrigerio, momondo.it - la piattaforma digitale per la ricerca di voli e hotel – ha analizzato i propri dati e stilato la classifica delle destinazioni montane dello Stivale preferite e più cercate dagli italiani quest’estate.

Quali mete sceglieranno gli italiani che ricercano temperature piacevoli, il contatto con la natura e paesaggi da cartolina per le proprie vacanze estive? Nella classifica di momondo domina il Trentino- Alto Adige con ben quattro destinazioni su nove - Bolzano (2), Madonna di Campiglio (5), Merano (6) e Selva di Val Gardena (9) – segno che, anche durante la stagione estiva, le suggestive cime dei Monti Pallidi affascinano gli abitanti del Bel Paese. Anche la Lombardia suscita interesse tra gli italiani, due infatti le mete lombarde in classifica: Livigno in testa e Bormio al quarto posto. Podio per il Veneto con Cortina d’Ampezzo (3), mentre in settima posizione si classifica Courmayeur, in Valle d’Aosta.
Ma in questa estate caldissima, c’è bisogno di ristoro non solo al nord, lo conferma anche la classifica momondo, dove tra le destinazioni montane della Penisola preferite dagli italiani si classifica Pescasseroli, piccolo comune racchiuso tra i Monti Marsicani all’interno del parco nazionale d’Abruzzo, in ottava posizione.

Guardando al costo medio di un soggiorno, Cortina d’Ampezzo e Selva di Val Gardena sono le destinazioni più dispendiose per una vacanza ad alta quota, con un prezzo medio per notte rispettivamente di 230 € e 215 €, superando addirittura la rinomata Courmayeur (165 €). La località abruzzese, invece, è la meta più economica: per una vacanza a Pescasseroli la spesa media per notte ammonta, infatti, a 105 €. Seguono Bormio (134 €), Madonna di Campiglio (151 €), Livigno (155 €), Bolzano (159 €) e Merano (173 €).

Nonostante gli innumerevoli benefici che la vita di montagna e all’aria aperta hanno sul fisico e sulla mente, gli italiani che si avventurano tra valli e pendii durante l’estate, decidono di trascorrere in queste località solo pochi giorni. I dati di momondo relativi alle ricerche di hotel, evidenziano che i viaggiatori italiani dedicheranno soggiorni più lunghi alle località montane di Bolzano e Selva di Val Gardena, dove trascorreranno in media 5 giorni, seguite da Cortina d’Ampezzo, Bormio, Madonna di Campiglio e Merano (4 giorni). A Livigno, Courmayeur e Pescasseroli, invece, gli abitanti dello Stivale hanno cercato alloggi per una vacanza più breve, della durata di un fine settimana (3 giorni).

L'analisi si basa su ricerche di hotel a 1, 2 ,3 ,4 e 5 stelle effettuate su momondo.it dal 1° gennaio al 31 luglio 2019 per soggiorni dal 1° luglio al 30 settembre 2019. I prezzi sono soggetti a modifiche e le offerte potrebbero non essere più disponibili.

podcast "listening"