I Carabinieri arrestano un 22enne: aveva rubato un furgone, cellulari, tablet, carte di pagamento e gioielli in alberghi e locali di Breuil-Cervinia

redazione 12vda.it
Marwane Talibi in un'immagine dal suo profilo 'Facebook'

Marwane Talibi, 22enne di origine marocchina domiciliato ad Aosta è stato arrestato, dai Carabinieri di Breuil-Cervinia, nella giornata di sabato 16 aprile: "l'arresto, eseguito su ordinanza di misura cautelare in carcere emessa dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Aosta - si legge in una nota - è stato operato all'esito di un'indagine della stazione dei Carabinieri iniziata dopo il furto di un furgone per il trasporto di persone, del valore di 25mila euro, asportato i primi del mese presso un hotel del luogo".

"Le testimonianze raccolte, e la visione delle immagini delle telecamere di sicurezza private e pubbliche installate a Valtournenche - aggiungono i Militari dell'Arma - hanno permesso di identificare il nordafricano quale autore del reato e la successiva restituzione del veicolo al proprietario che pochi giorni prima ne aveva denunciato il furto. Con gli ulteriori accertamenti e la perquisizione eseguita presso il domicilio dell'indagato sono stati rintracciati alcune chiavi di autovetture, telefoni cellulari e tablet, carte di pagamento e gioielli, tutti oggetti risultati provento di numerosi furti commessi nella stagione invernale in danno di frequentatori di alberghi e locali di intrattenimento della località montana".

Per questo motivo Talibi "è stato quindi denunciato per furto e ricettazione - concludono i Carabinieri - parte della refurtiva è già stata restituita alle vittime, su altri oggetti sono in corso verifiche per risalire ai legittimi proprietari".

Ultimo aggiornamento: 
Mercoledì 19 Aprile '17, h.08.05

Commenta..

Scrivi qui sopra il tuo commento alla notizia.

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il commento non venga inviato da procedure automatizzate
CAPTCHA con immagine

Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.