Pubblicato, sul sito del Casinò, l'avviso di ricerca di cinque professionisti che dovranno realizzare il Piano di ristrutturazione

redazione 12vda.it

Sono cinque i professionisti che l'avvocato Giulio Di Matteo, nuovo amministratore unico della "Casino de la Vallée SpA", sta cercando per la realizzazione del Piano industriale di ristrutturazione e rilancio della partecipata regionale, che dovrà essere presentato entro il prossimo 10 maggio. Nell'avviso intitolato "Ricerca professionisti per Piano industriale", pubblicato sul sito Internet del "Saint-Vincent Resort & Casino", tra i bandi di gara nella sezione "amministrazione trasparente", non propriamente facile da raggiungere, vengono esplicitati i cinque profili necessari: il primo è un esperto "di fama nazionale o internazionale nel settore dei giochi da Casinò con comprovata esperienza in Piani di ristrutturazione e di riorganizzazione dei giochi e del personale dei giochi e sviluppo del marketing correlato", così come il secondo, un esperto "di fama nello sviluppo del marketing relativo ai servizi alberghieri, congressuali, ristorazione e centri benessere, con comprovata esperienza nazionale ed internazionale".
Il terzo è un commercialista "con comprovata esperienza nel settore della ristrutturazione del debito delle aziende e dei Piani industriali di rilancio, con conoscenza del sistema bancario ed esperto contabile" e quindi due avvocati, il primo "con specializzazione in diritto del lavoro ed esperto di attività di consulenza giuslavoristica correlata alle procedure di ristrutturazione aziendale o procedimenti di legge per il riordino del personale e la riduzione dei relativi costi di esercizio, con comprovata esperienza e struttura" mentre il secondo avrà "funzioni di advisor legale, per la supervisione ed il coordinamento delle attività relative al Piano industriale, con comprovata esperienza e struttura".

Chi vorrà far parte del gruppo di lavoro dovrà "essere in grado di lavorare in team, dare la propria piena disponibilità di tempo, senza limiti significativi, sino alla data di presentazione del Piano industriale, dare la propria disponibilità a illustrare la parte di Piano di loro competenza nelle sedi istituzionali a supporto dell'Amministratore unico, anche dopo la presentazione del Piano stesso, presenziare personalmente alle attività programmate anche per il tramite di propri collaboratori di fiducia, che dovranno essere nominativamente individuati, supportati da curriculum vitae e preventivo costi e presentare un'autocertificazione di precedenti e pendenze penali".

Un secondo avviso, cerca, invece, "un professionista, società o associazione di professionisti" per "l'analisi dei processi aziendali e definizione di piani di sviluppo organizzativo e del personale, con esperienza pregressa maturata nello specifico settore dei giochi da Casinò".

La società, "dovendo con la massima urgenza avviare le attività previste - si legge ancora nell'avviso - concede la facoltà ai professionisti che lo chiederanno, direttamente ed in via preventiva, visite alla struttura, concordate con la Direzione aziendale per la raccolta delle informazioni generali utili alla determinazione dell'impegno e della quotazione economica, stante la particolarità e l'urgenza dell'attività così richiesta".
Il termine di scadenza di presentazione delle candidature, "vista l'assoluta urgenza", è stato fissato per il secondo avviso per le ore 12 di martedì 11 aprile, mentre per il primo ci sarà tempo fino alla stessa ora di venerdì 14 aprile, con l'invio della documentazione richiesta, compresa della richiesta economica, all'indirizzo di posta elettronica certificata della "Casino de la Vallée SpA".


Qui gli avvisi di ricerca dei professionisti per la "Casino de la Vallée SpA".

Ultimo aggiornamento: 
Giovedì 6 Aprile '17, h.11.40

Commenta..

Scrivi qui sopra il tuo commento alla notizia.

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il commento non venga inviato da procedure automatizzate
CAPTCHA con immagine

Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.