Cinquantamila euro per realizzare lo "skatepark" ad Aosta che verrà gestito da un'associazione di Sarre. Su "Facebook" migliaia di visualizzazioni per i video sugli "skater" abusivi

Domenica 21 Gennaio, h.19.10

Costerà quasi 50mila euro lo "skate park" che verrà realizzato ad Aosta, nel parcheggio dietro la "Cittadella dei Giovani", in piazza dell'Ancien abattoir: a gestirlo sarà il gruppo informale "Crow team skateboarding" di Sarre, guidato da Giulia Camporese, che con gli 8.500 euro ottenuti dall'Assessorato regionale alla sanità con il bando "Spazio ai giovani 2016", pagherà la progettazione dell'area e la direzione dei lavori, mentre i restanti 40mila euro per la realizzazione erano stati stanziati lo scorso luglio dall'Amministrazione comunale di Aosta. 

Josefina Bienvenida Herrera Nunez, 52 anni, originaria di Santo Domingo, residente ad Aosta, titolare del salone di bellezza "Josefina hair stiylist" ed il convivente, Antonino Tripodi, 54 anni, anch'egli residente ad Aosta, dipendente del "Catasto" e collaboratore della donna, sono stati arrestati nella mattinata di martedì 16 gennaio dagli agenti del Nucleo operativo della Guardia di Finanza di Aosta per le ipotesi di reato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte, autoriciclaggio, associazione per delinquere con l'aggravante della transnazionalità del reato.

Domenica 14 Gennaio, h.14.05
Ha una parola anche in favori delle autonomie Luigi Di Maio, vicepresidente della Camera ed esponente del Movimento 5 stelle, in visita ad Aosta domenica 14 gennaio. "Per noi la priorità sarà o aumentare le risorse o migliorare le autonomie. Le politiche non si fanno con le leggi ma con le risorse.

Nel 2017 i Carabinieri hanno sequestrato in Valle d'Aosta 499 grammi di mariujana, 20 grammi di cocaina e 1 chilo hashish, oltre a 20 mila euro in possesso degli arrestati per spaccio. I segnalati sono 80, dei quali meno di dieci sono minorenni, nell'età dai 16 ai quasi 18 anni. Dalle sei dell'anno precedente, le rapine scendono ad una sola, verificatasi a Courmayeur.

Avrebbe dovuto nascere dopo l'Epifania Ethan Bovard, l'ultimo nato del 2017, ma alcune complicazioni hanno accelerato l'iter e dopo tre giorni di tentativi di parto indotto, un minuto prima delle cinque del mattino di domenica 31 dicembre è nato con un "taglio cesareo": lungo 51 centimetri per 3.720 grammi di peso. 
E' stato più veloce il travaglio che ha portato alla luce di, alle ore 12.14 di lunedì 1° gennaio, con parto naturale, Eva Mammoliti: la prima nata del 2018 è lunga 54 centimetri e pesa 3.580 grammi e ad un'ora dalla nascita ha già iniziato a poppare con gusto.

Federica Banfi, 19enne residente a Canegrate, località a venticinque chilometri da Milano, è morta, ed altre quattro persone, tra i diciassette ed i diciannove anni, sono rimaste ferite in un'incidente stradale avvenuto poco dopo le ore 23 di domenica 31 dicembre sull'autostrada "A5", all'altezza di Chambave, in direzione Aosta.
I ragazzi facevano parte di un gruppo di quasi ottanta persone provenienti degli oratori di Canegrate e San Giorgio su Legnano, che erano in vacanza a Brusson dallo scorso 27 dicembre, e, dopo il cenone, si stavano recando ad Aosta per festeggiare il Capodanno, divisi in un pullman da cinquantaquattro persone preso a noleggio ed in diversi furgoni, quando, a causa del ghiaccio sulla carreggiata, il "Fiat Ducato" verde dove c'era la Banfi insieme ad altri sette ragazzi dell'oratorio, ha perso improvvisamente il controllo ed è stato colpito, con violenza, dal pullman che era dietro il mezzo.

Alla mezzanotte di domenica 31 dicembre, mentre il capoluogo regionale festeggerà l'inizio del 2018 con il concerto in piazza Chanoux organizzato dall'Amministrazione regionale, si concluderà, dopo tre anni, l'avventura del "Rebel Pub""quel locale che ti è sempre mancato nel centro di Aosta" (come recita il claim pubblicitario), in via Trottechien, nel centro storico, nelle vicinanze del cinema ex "Splendor", che da diversi anni è al centro di aspre polemiche con i residenti del vicolo, che sono riusciti nell'intento di farlo chiudere, come più volte espresso alla titolare, Lorenza Scarpante, ed ai sette lavoratori che ora saranno disoccupati.

 

Si registra una diminuzione della delittuosità in Valle d'Aosta con un decremento dei reati in generale del 16,8 per cento: a fare i conti è il questore di Aosta, Pietro Ostuni«per quanto riguarda i furti, in totale, diminuiscono del 16 per cento - evidenzia - mentre nel dettaglio abbiamo -20 per cento per i furti con strappo, -29,27 per cento per i furti con destrezza, -9,80 per cento per i furti in esercizio commerciale e -24,70 per i furti in auto in sosta. I furti in abitazione scendono del 5,40 per cento nella regione, anche se registriamo un incremento di furti in media e bassa Valle del 15 per cento», dai 133 del 2016 ai 155 del 2017.

 

E' ben oltre le aspettative l'aumento del pedaggio che scatterà da lunedì 1° gennaio 2018 sull'autostrada "A5" nel tratto gestito dalla "Rav - Raccordo autostradale Valle d'Aosta". Se lo scorso 5 dicembre il presidente della Regione, Laurent Viérin, in Consiglio Valle, aveva espresso il proprio sdegno sulla prospettiva di un incremento delle tariffe nell'ordine del 14 per cento, l'aumento reale sarà del 52,69 per cento: per percorrere i quaranta chilometri che collegano i caselli automatici tra Saint-Pierre ed Entrèves si passa dagli attuali 5,60 ad 8,55 euro: «è un aumento che reputiamo vergognoso - commenta Laurent Viérin a 12vda - completamente irrispettoso dell'utenza e del territorio sia per i residenti ed anche per una regione turistica, per una tratta che già era tra le più care esistenti. Nei prossimi giorni manifesteranno di nuovo la nostra totale contrarietà in tal senso»

A parlare, alla "Conference de presse de fin d'année" della Giunta regionale e del Consiglio Valle, che si è tenuta nella serata di venerdì 28 dicembre, sono solo i due presidenti, al tavolo non siedono gli assessori regionali e, com'è tradizione, ha aperto gli interventi Andrea Rosset, presidente dell'Assemblea regionale che, alla fine del suo discorso, ha annunciato di aver depositato, poco prima, le proprie dimissioni, così come ormai da mesi era sollecitato da più fronti politici: «ieri mi è stata proposta la candidatura alle prossime elezioni politiche - ha spiegato agli operatori dell'informazione invitati alla sala "Viglino" di Palazzo regionale ad Aosta - in quest'ottica, mi sembra un'azione corretta presentare le dimissioni da presidente del Consiglio Valle e presentarmi alle elezioni come consigliere regionale semplice».

Il "Consiglio scolastico regionale" ha riveduto alcuni aspetti della sperimentazione sulle "adaptations", anche se le modifiche non sono sostanziali e la sperimentazione proseguirà fino alla fine dell'anno. La riunione di giovedì 28 dicembre arriva dopo le proteste di alcuni collegi docenti delle scuole medie e l'incontro tra l'assessore regionale Emily Rini ed il sovrintendente Fabrizio Gentile con alcuni docenti. 

Un 48enne di origine egiziana è stato arrestato questa notte per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.
Gli Agenti della Polizia Stradale di Courmayeur hanno controllato un’autovettura Opel Zafira con targa italiana, in uscita dal T.N. e condotta dall’uomo, con a bordo otto persone di nazionalità straniera, di cui una totalmente priva di documenti di identificazione e quindi irregolare sul territorio nazional

12vda playradio

annunci sponsorizzati

La pubblicità su 12vda è efficiente, conveniente ed etica. Per maggiori informazioni e per un preventivo personalizzato, senza impegno, potete contattare l'ufficio marketing di 12vda, ai numeri telefonici 0165.06.18.85 o scrivendo una mail a marketing@12vda.it.

Meteo Accuweather

@askanews_ita

12vda versione 5.1

Il nuovo 12vda Dopo dodici anni di attività, 12vda ha aggiornato per la quinta volta la propria impostazione grafica, con l'obiettivo di offrire ai propri lettori un'esperienza di navigazione e lettura sempre più piacevole ed adeguata all'evoluzione tecnologica e di utilizzo.

Approfondisci...

Facebook