Gentile visitatore,

se sei su 12vda è chiaro che apprezzi il nostro lavoro giornalistico, che si può leggere, ascoltare e vedere senza dover pagare nulla, nel rispetto di un'informazione libera ed indipendente.
12vda è una testata che non è supportata da lobby politiche, commerciali o sociali, e si sostiene esclusivamente con la pubblicità, che è non assolutamente invasiva, non prevede fastidiosi "pop up" o "finte notizie".

Il nostro lavoro quotidiano richiede infatti tempo e denaro ed i ricavi della pubblicità ci aiutano a tenere in piedi questa testata giornalistica.

Se leggi questo messaggio vuol dire che hai attivato un "adblocker", che blocca automaticamente e non permette di vedere la pubblicità. Nel rispetto del nostro lavoro ti chiediamo quindi di disattivarlo ed anzi, se di tuo interesse, di cliccare sui nostri banner.

In questo modo potremmo restare on line, indipendenti e liberi di raccontare la Valle d'Aosta come la vediamo noi.

Grazie.

La clinica di Saint-Pierre è passata dal gruppo "Policlinico di Monza" alla "Korian" che garantisce «continuità gestionale»

comunicato stampa
Mariuccia Rossini, presidente di 'Korian Italia'

Il "Gruppo Korian", ha annunciato, mercoledì 25 settembre, il proprio ingresso in Valle d'Aosta grazie all'acquisizione del cento per cento delle azioni della società "Istituto clinico della Valle d'Aosta - Isav SpA" che era di proprietà del gruppo "Policlinico di Monza" gestore della struttura di Saint-Pierre, diretta da Luciano Rassat, accreditata con l'Azienda Usl, dedicata all'assistenza riabilitativa, neurologica ed ortopedica.

"Si tratta di un'operazione particolarmente importante per il "Gruppo Korian" - si legge in una nota - teso a fornire servizi di alta qualità in modo sempre più capillare nel nostro Paese. L'acquisizione dell'Istituto Clinico della Valle d'Aosta segna infatti una maggiore copertura dell'area Nord-Ovest del Paese, territorio in cui la richiesta di soluzioni innovative e personalizzate per la salute sono in costante crescita. "Isav" è l'unico centro della Regione Valle d'Aosta dedicato alla assistenza riabilitativa, neurologica ed ortopedica, è stato aperto nel 2009 ed è accreditato per attività di ricovero ordinario e in "day hospital". Può contare su ottanta posti letto divisi in due piani, 64 di riabilitazione rieducazione funzionale e sedici di chirurgia ortopedica. La clinica di Saint Pierre è un fiore all'occhiello della sanità valdostana, è accreditata con il "Servizio sanitario nazionale" operando in regime di convenzione. Rappresenta dunque un'importante risorsa per i cittadini e può contare su professionalità eccellenti a tutti i livelli".  

«"Korian" lavorerà in continuità con la precedente gestione - dichiara Mariuccia Rossini, presidente di "Korian Italia" - ed intende investire su questo polo sanitario per farlo crescere ulteriormente a servizio della collettività, promuovendo il talento di tutti gli operatori che si impegnano quotidianamente per garantire servizi di qualità. Sono orgogliosa di questa acquisizione: tutti noi siamo già al lavoro per dialogare con il territorio con l'obiettivo di rispondere in modo sempre più efficace alla domanda di cure e salute di questa comunità».           Korian è il Gruppo europeo leader nei Servizi rivolti a Persone anziane, fondato nel 2003, con più di 78.000 posti letto in Europa (Francia, Germania, Belgio, Italia e Spagna) e circa 50.000 collaboratori. Il Gruppo gestisce più di 800 strutture in quattro aree di attività: Residenze per Anziani, Case di Cura e Cliniche di Riabilitazione, Cure domiciliari e Appartamenti per la Terza e Quarta Età.