'La Vallée notizie' è passata a Paolo Maccari

redazione 12vda

L'ex capo ufficio stampa della Regione, Paolo Maccari che lo scorso 10 maggio aveva patteggiato un anno e due mesi di carcere per corruzione, truffa aggravata e tentata concussione nell'organizzazione dei ritiri delle squadre di calcio in Valle d'Aosta, ha deciso di dedicarsi all'editoria, acquistando il settimanale locale 'La Vallée Notizie'. La direzione del giornale più letto in Valle d'Aosta è stata confermata a Walter Barbero che guida 'La Vallée Notizie' dal 1985, anno della sua nascita.

Il passaggio di proprietà, maturato qualche mese fa ma diventato effettivo soltanto lunedì 21 giugno, è frutto della cessione delle quote da parte della 'Diffusioni Grafiche' di Villanova Monferrato, in provincia di Alessandria alla società 'Pmdg', che fa capo a Maccari. La 'Diffusioni Grafiche', il secondo gruppo editoriale del Piemonte il cui azionista di riferimento è Giovanni Battista Giachetti, continuerà a pubblicare in Valle d'Aosta, tramite la controllata 'Media Servizi', i settimanali 'Gazzetta Matin' e 'La Vallée Matin'.
Paolo Maccari, giornalista pubblicista, ha alle spalle una carriera cominciata nel settimanale sportivo locale 'Sports Valdôtains', proseguita come addetto stampa del comitato Asiva e vissuta poi in gran parte ai piani alti dell’amministrazione regionale. Maccari divenne prima direttore dell’Ufficio stampa del Consiglio regionale e poi, con le diverse giunte guidate da Dino Viérin, arrivò a ricoprire il ruolo di capo ufficio stampa della giunta regionale e direttore dell’Ufficio mostre.

La Terra vista dallo spazio