Gentile visitatore,

se sei su 12vda è chiaro che apprezzi il nostro lavoro giornalistico, che si può leggere, ascoltare e vedere senza dover pagare nulla, nel rispetto di un'informazione libera ed indipendente.
12vda è una testata che non è supportata da lobby politiche, commerciali o sociali, e si sostiene esclusivamente con la pubblicità, che è non assolutamente invasiva, non prevede fastidiosi "pop up" o "finte notizie".

Il nostro lavoro quotidiano richiede infatti tempo e denaro ed i ricavi della pubblicità ci aiutano a tenere in piedi questa testata giornalistica.

Se leggi questo messaggio vuol dire che hai attivato un "adblocker", che blocca automaticamente e non permette di vedere la pubblicità. Nel rispetto del nostro lavoro ti chiediamo quindi di disattivarlo ed anzi, se di tuo interesse, di cliccare sui nostri banner.

In questo modo potremmo restare on line, indipendenti e liberi di raccontare la Valle d'Aosta come la vediamo noi.

Grazie.

L'Azienda Usl della Valle d'Aosta sta procedendo all'assunzione di diciassette nuovi coadiutori amministrativi esperti

comunicato stampa
Angelo Pescarmona e Mauro Baccega

L’Assessore alla Sanità, Salute e Politiche sociali Mauro Baccega e il Commissario straordinario dell’Azienda USL della Valle d’Aosta Angelo Pescarmona comunicano con soddisfazione che l’Azienda USL sta procedendo all’assunzione di 17 nuovi coadiutori amministrativi esperti – cat B, con livello economico BS, portando così a esaurimento la graduatoria del concorso che si era svolto nel 2015.

«Siamo molto soddisfatti per queste assunzioni a tempo indeterminato – dichiara l’Assessore Baccega – in quanto i nuovi dipendenti saranno collocati presso le strutture e i servizi più carenti di personale. Inoltre, nel 2020 sarà programmato un nuovo concorso per l’inserimento di ulteriore personale».

«Il fatto di poter impiegare ben 17 nuove risorse all'interno delle strutture in cui vi è maggiore necessità di personale e non solo per la sostituzione del tourn-over – aggiunge il Commissario Pescarmona – ci permetterà di garantire e di mantenere gli standard attuali e di aumentare ulteriormente la qualità dei servizi erogati. I nuovi assunti saranno integrati subito e immediatamente operativi. Formuliamo loro gli auguri di buon lavoro, certi dell'importanza dell'impegno che sapranno profondere in favore dei cittadini e degli utenti della nostra Sanità».