Andrea Rosset commenta l'ordinanza del "Tar" sul ricorso di Ego Perron: «riconosciuta la legittimità del mio operato e la competenza dei dirigenti del Consiglio Valle»

comunicato stampa
Andrea Rosset prima dell'inizio della seduta del 10 marzo scorso

«Il "Tribunale amministrativo regionale" ha ritenuto che gli elementi di fatto e di diritto posti a fondamento del ricorso non sono tali da giustificare l'accoglimento della richiesta di sospensiva». Così si esprime il presidente del Consiglio Valle, Andrea Rosset, a seguito della lettura dell'ordinanza del "Tar" della Valle d'Aosta, che, nella giornata di martedì 9 maggio ha rigettato la richiesta di sospensiva avanzata con il ricorso del consigliere Ego Perron che censurava il difetto del numero legale di componenti per la regolare costituzione del Consiglio nella seduta del 10 marzo scorso.

«Il "Tar" infatti, pur ad un esame sommario della questione tipico della discussione di una sospensiva, ha riconosciuto la legittimità del mio operato al momento dell'apertura della seduta consiliare del 10 marzo scorso - specifica il presidente Rosset - in quanto ha rilevato che il quorum strutturale su cui calcolare la validità della seduta non era da parametrare sui 35 componenti in carica "ordinaria" ma su 31, quindi senza i quattro consiglieri sospesi che non avevano titolo giuridico per poter partecipare alle sedute del Consiglio»

«Colgo l'occasione - aggiunge Rosset - per ribadire non solo la correttezza della decisione da me assunta di aprire l'Assemblea regionale a diciassette consiglieri, ma anche per sottolineare la competenza professionale dei dirigenti del Consiglio, il cui operato è stato fortemente messo in discussione in questa vicenda. La Dirigenza, come tutto il personale dell'Assemblea, lavora con onestà intellettuale e imparzialità, senza condizionamenti e sempre a servizio di tutta l'Assemblea e di ogni consigliere regionale».

Commenta..

Scrivi qui sopra il tuo commento alla notizia.

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il commento non venga inviato da procedure automatizzate
CAPTCHA con immagine

Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.