Gentile visitatore,

se sei su 12vda è chiaro che apprezzi il nostro lavoro giornalistico, che si può leggere, ascoltare e vedere senza dover pagare nulla, nel rispetto di un'informazione libera ed indipendente.
12vda è una testata che non è supportata da lobby politiche, commerciali o sociali, e si sostiene esclusivamente con la pubblicità, che è non assolutamente invasiva, non prevede fastidiosi "pop up" o "finte notizie".

Il nostro lavoro quotidiano richiede infatti tempo e denaro ed i ricavi della pubblicità ci aiutano a tenere in piedi questa testata giornalistica.

Se leggi questo messaggio vuol dire che hai attivato un "adblocker", che blocca automaticamente e non permette di vedere la pubblicità. Nel rispetto del nostro lavoro ti chiediamo quindi di disattivarlo ed anzi, se di tuo interesse, di cliccare sui nostri banner.

In questo modo potremmo restare on line, indipendenti e liberi di raccontare la Valle d'Aosta come la vediamo noi.

Grazie.

Incontro informale ad Ayas tra Nicolas Sarkozy ed Augusto Rollandin, immortalati da Steve McCurry

redazione 12vda
Nicolas Sarkozy, Carla Bruni ed Augusto Rollandin (foto di Steve McCurry)

E' tornato a Mascognaz, ad Ayas, dopo la visita di mercoledì 2 marzo al "Salon international de l'agriculture", in corso a Parigi, l'ex presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy, per concludere le vacanze, iniziate lo scorso 21 febbraio, insieme alla terza moglie Carla Bruni ed ai figli Louis e Giulia. La famiglia soggiorna nell'esclusiva "Hostellerie de Mascognaz", una struttura ricettiva di lusso, a quattro stelle, realizzata a 1.822 metri di quota, attualmente raggiungibile solo con le ciaspole o con la motoslitta.

La location è riservatissima: l'intero villaggio, formato da sette chalet, è stato infatti trasformato in ventitré residence, ai quali si aggiungono la "spa" ed il ristorante. La scelta è stata quella di tutelare la privacy e la tranquillità dell'illustre ospite, che con tutta probabilità, dopo il successo delle delle elezioni provinciali del 2015 dove, alla guida dei "Républicains" (la nuova denominazione della "Union pour un mouvement populaire" di centrodestra) ha conquistato settanta dipartimenti su 101, parteciperà alle elezioni presidenziali del 2017, con l'obiettivo di riscattare la sconfitta del 2012, quando venne battuto dall'attuale presidente, François Hollande del "Parti Socialiste" che raccolse il 51,6 per cento dei voti.
In ogni caso, nella giornata di giovedì 31 gennaio il presidente della Regione, Augusto Rollandin, è salito alla "Hostellerie de Mascognaz" per una visita di cortesia, dove è stato immortalato dal fotografo americano Steve McCurry, che dal 2014 collabora con l'Associazione Forte di Bard: "Sarkò" e famiglia rientreranno in Francia sabato 5 marzo.

timeline