Gentile visitatore,

se sei su 12vda è chiaro che apprezzi il nostro lavoro giornalistico, che si può leggere, ascoltare e vedere senza dover pagare nulla, nel rispetto di un'informazione libera ed indipendente.
12vda è una testata che non è supportata da lobby politiche, commerciali o sociali, e si sostiene esclusivamente con la pubblicità, che è non assolutamente invasiva, non prevede fastidiosi "pop up" o "finte notizie".

Il nostro lavoro quotidiano richiede infatti tempo e denaro ed i ricavi della pubblicità ci aiutano a tenere in piedi questa testata giornalistica.

Se leggi questo messaggio vuol dire che hai attivato un "adblocker", che blocca automaticamente e non permette di vedere la pubblicità. Nel rispetto del nostro lavoro ti chiediamo quindi di disattivarlo ed anzi, se di tuo interesse, di cliccare sui nostri banner.

In questo modo potremmo restare on line, indipendenti e liberi di raccontare la Valle d'Aosta come la vediamo noi.

Grazie.

Pubblicato il Bando di Servizio civile universale 2019: in Valle d’Aosta disponibili 74 posti

comunicato stampa

E' stato pubblicato il bando di Servizio civile universale 2019: in Valle d’Aosta sono nel complesso 74 i posti disponibili, proposti da nove enti accreditati: l’impegno per tutti i progetti è di dodici mesi e di almeno trenta ore alla settimana.

Possono presentare la domanda per essere ammessi alla selezione i giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni interessati a un’esperienza di impegno in ambiti diversi quali attività educative e di sostegno a favore dei minori, dei cittadini immigrati, delle famiglie e delle fasce più deboli, attività nell’ambito dei trasporti sanitari con ambulanza, assistenza sanitaria alle manifestazioni, protezione civile, attività a favore di persone in situazione di svantaggio e animazioni sportive. «Il Servizio civile è passione, dedizione, voglia di crescere e di misurarsi con sé stessi e con gli altri, è un’esperienza altamente formativa, di crescita civica e di partecipazione sociale, che permette di operare concretamente all'interno di progetti di solidarietà, cooperazione e assistenza, favorendo l'acquisizione di competenze trasversali che facilitano l'ingresso nel mercato del lavoro. Il Servizio civile è una modalità di vivere il grande tema della relazione fra diritti individuali e doveri di cittadinanza» dichiara l’Assessora all’istruzione, Università, ricerca e politiche giovanili Chantal Certan.

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma "Domanda on line" raggiungibile tramite pc, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.
Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14 del 10 ottobre 2019