Ho defollowato un servo della gleba.

Venerdì 10 Novembre '17, h.12.30
Ho defollowato un servo della gleba.

Ho defollowato un servo della gleba.
Mi ci sono dibattuta per un po', in equilibrio tra un sincero interesse per le sue idee e il disgusto totale per il suo servilismo.
I servi della gleba sono spesso personaggi interessanti e di spessore, pure con tante cose da dire, ma con il difetto drammatico di voler compiacere il padrone.
Quando il padrone elogia qualcosa si accodano di corsa.
Quando il padrone dice o fa qualcosa lo incensano.
Quando scrivono la propria opinione su qualcosa e in un secondo momento il padrone ne esprime una contraria si precipitano a rettificarsi cospargendosi il capo di cenere.
Più sono intelligenti più i servi della gleba mi risultano detestabili, perché un idiota incapace di pensiero proprio che si accoda a una forte personalità lo capisco, e lo compiango pure, ma una mente brillante piegata a novanta dovrebbe essere un ossimoro.
E invece.