Gentile visitatore,

se sei su 12vda è chiaro che apprezzi il nostro lavoro giornalistico, che si può leggere, ascoltare e vedere senza dover pagare nulla, nel rispetto di un'informazione libera ed indipendente.
12vda è una testata che non è supportata da lobby politiche, commerciali o sociali, e si sostiene esclusivamente con la pubblicità, che è non assolutamente invasiva, non prevede fastidiosi "pop up" o "finte notizie".

Il nostro lavoro quotidiano richiede infatti tempo e denaro ed i ricavi della pubblicità ci aiutano a tenere in piedi questa testata giornalistica.

Se leggi questo messaggio vuol dire che hai attivato un "adblocker", che blocca automaticamente e non permette di vedere la pubblicità. Nel rispetto del nostro lavoro ti chiediamo quindi di disattivarlo ed anzi, se di tuo interesse, di cliccare sui nostri banner.

In questo modo potremmo restare on line, indipendenti e liberi di raccontare la Valle d'Aosta come la vediamo noi.

Grazie.

Venerdì 20 Settembre, h.14.55

La Giunta regionale, con l'approvazione del "Documento di economia e finanza 2020-2022 - Defr" ha tradotto in azioni concrete i punti del programma di Governo da attuarsi nel prossimo triennio. Di seguito sono evidenziati gli aspetti più qualificanti e caratterizzanti.




In Valle d'Aosta, nei primi sei mesi del 2019, quasi il sessanta per cento delle auto vendute sono alimentate a gasolio: lo evidenzia il rapporto pubblicato dall'Osservatiorio brumbrum, il primo rivenditore diretto di auto online d'Italia. Come facilmente prevedibile, l'auto preferita dai valdostani è la "Fiat Panda".

Si è tenuto nel pomeriggio di lunedì 16 settembre, a Palazzo regionale, l'incontro pubblico sul tema "Più sicuri insieme", che aveva l'obiettivo di informare tutta la comunità valdostana, in particolare gli anziani, sui comportamenti da adottare per preservare la propria sicurezza in casa e in strada e per evitare eventuali pericoli e truffe nell'utilizzo di Internet.

Nella notte tra sabato 14 e domenica 15 settembre personale della Polizia di Stato in servizio presso la Sottosezione Polizia di frontiera del Traforo del Monte Bianco, in seguito ad un respingimento da parte del collaterale organo di Polizia francese, ha proceduto all’arresto di una cittadina nigeriana, classe 1995, poiché ha esibito agli operatori di Polizia un passaporto biometrico a lei intestato che dopo approfonditi accertamenti è risultato contraffatto. 

Nell'ambito dell'operazione denominata "Last Banner", la "Digos" di Torino ha eseguito, nella mattinata di lunedì 16 settembre,  dodici misure cautelari nei confronti dei capi e dei principali referenti dei gruppi di tifosi della "Juventus", squadra molto seguita anche in Valle d'Aosta, indagati a vario titolo per associazione a delinquere, estorsione aggravata, autoriciclaggio e violenza privata.

Memori della sfida tra giornalisti e Gressonari, venerdì 13 settembre nel campetto di calcio di Gressoney-Saint-Jean, partecipanti e ospiti del Premio "Subito Gressoney" si sono addentrati negli argomenti che stanno a cuore a chi fa i giornali, li scrive, li disegna, ma anche a chi crea contenuti che, grazie ad Internet interessano migliaia di persone.

Con gli occhi un po' stanchi ma con il sorriso smagliante di sempre. Cosi Anouk Baars, nella mattinata di sabato 14 settembre, ha tagliato il traguardo del "Tor des Glaciers", conquistando il titolo di prima donna della più impegnativa corsa di endurance trail del mondo (450 km di lunghezza e 34 mila metri di dislivello) con il tempo di 183 ore. 


ilmeteo.it

Meteo Valle d'Aosta