Carmine Amato, 67 anni, pensionato residente ad Aosta, è stato arrestato lunedì 29 maggio dai Carabinieri nella giornata di lunedì 29 maggio per i reati di incendio doloso, danneggiamento e tentata estorsione, accusato di aver appiccato le fiamme nel parcheggio del ristorante "La Pinsa", in regione Teppe a Quart, nella serata di venerdì 12 maggio, incendiando quattro veicoli di clienti della struttura.

Nel primo pomeriggio di lunedì 29 maggio, il presidente della Regione, Pierluigi Marquis, i rappresentanti delle organizzazioni di categoria dei gestori di discoteche e dei servizi di controllo delle attività di intrattenimento e spettacolo, Liliana Breuvé per il "Silb - Fipe Confcommercio Valle d'Aosta" e Giorgio Rizzotto per "Federpol - Delegazione regionale Valle d'Aosta", insieme al Questore della Valle d’Aosta Pietro Ostuni, al Colonnello del Gruppo Carabinieri Emanuele Caminada ed al Generale della Guardia di Finanza Raffaele Ditroia, hanno sottoscritto, alla presenza del residente della "Chambre valdôtaine des entreprises et des activités libérales"Nicola Rosset, un protocollo d'intesa dedicato alla sicurezza dei locali di pubblico intrattenimento musicale e danzante. 

Si è scusato sei volte Flavio Insinna, nell'inaspettato videomessaggio di oltre ventitré minuti che ha pubblicato, nella notte di venerdì 26 maggio, sulla sua pagina "Facebook", con la concorrente valdostana di "Affari tuoi" Rosaria Maria Seracusa, senza però mai nominarla esplicitamente, in seguito alle polemiche suscitate dalla diffusione, da parte di "Striscia la notizia" , di alcuni fuorionda e registrazioni audio«stavo fuori da tutto, speravo di essere in pace - ha dichiarato il conduttore televisivo ed attore - ma andiamoci piano con le parole perché questo Paese sta molto attento alle parole che usa, e visto che tutti pretendono grande civiltà stasera, nel mio piccolo, ne pretendo un pochino anch'io»

Lunedì 29 maggio, la Giunta regionale ha approvato la costituzione di un gruppo di lavoro interistituzionale che studi le modalità e i tempi di adozione del fattore famiglia in Valle d'Aosta. Il gruppo è costituito dai rappresentati del "Forum delle famiglie" e dai dirigenti afferenti agli Assessorati regionali della Sanità, salute e politiche sociali, Attività produttive, energia, politiche del lavoro e ambiente, Istruzione e cultura, Opere pubbliche, difesa del suolo e edilizia residenziale pubblica e Turismo, sport, commercio e trasporti: tutte le aree che si occupano direttamente o indirettamente di azioni e misure che impattano sulla vita delle famiglie valdostane.

E' di circa un migliaio di euro il danno economico provocato dal furto, avvenuto nella notte tra venerdì 26 e sabato 27 maggio nei locali della società sportiva "Olimpia", presso la palestra comunale di via Volontari del sangue, ad Aosta. I ladri hanno sono entrati dal cancello che delimita la struttura sportiva, che è sempre aperto, e sono passati da una vetrata. Una volta entrati nell'ufficio, hanno scassinato la serratura dell'armadio dove i dirigenti della "Olimpia" tenevano le attrezzature tecniche.

Venerdì, 26 Maggio, 2017 - 10:40

Gli agenti della Guardia di Finanza di Aosta hanno chiesto ed ottenuto il sequestro di quasi 84mila da cinque diversi conti bancari del dottor Marco Bonetti, lo psichiatra recentemente andato in pensione ed arrestato, lo scorso 28 marzo, con le accuse di violenza sessuale, truffa pluriaggravata, peculato e corruzione per atti contrari ai doveri d'ufficio.

Basterà il tradizionale "Tapiro d'oro" per consolare Rosaria Maria Seracusa dagli insulti di Flavio Insinna diffusi da "Striscia la notizia" nelle serate di martedì 23, e mercoledì 24 maggio? Probabilmente anche ad Antonio Ricci è venuto il dubbio di aver un po' calcato la mano con la messa in onda delle sfuriate del conduttore della trasmissione concorrente, registrate a sua insaputa durante le riunioni con gli autori di "Affari tuoi" e nei momenti di fuori onda, e quindi alle ore 19.30 di mercoledì 24 una troupe del telegiornale satirico di "Canale 5", con Valerio Staffelli, si è presentata a Quart, sotto la casa della Seracusa, mentre la famiglia stava per cenare e le ha consegnato il "premio", in quanto "attapirata".

«Ho pianto per tutta la notte, ma mi dispiace soprattutto per come i miei figli hanno assistito ad un'umiliazione così forte della propria madre, in televisione». Così Rosaria Maria Seracusa, concorrente aostana del gioco televisivo "Affari tuoi", protagonista suo malgrado della guerra televisiva tra "Canale5" e "Rai1", commenta a 12vda lo sconcerto nell'aver ascoltato gli insulti del conduttore ed attore romano Flavio Insinna, rubati durante una riunione con gli autori, successiva alla messa in onda della puntata speciale dello storico gioco a premi, andata in onda nel "prime time" di sabato 7 febbraio 2015  e mandati in onda da "Striscia la notizia" nelle giornate di martedì 23 e mercoledì 24 maggio. Insinna, furioso nell'essere stato sconfitto da Maria De Filippi, ha scaricato sulla concorrente valdostana la responsabilità degli scarsi ascolti definendola «nana di merda che non parla».

E' stato recuperato nella mattinata di venerdì 19 maggio, a Châtillon, nell'alveo della Dora Baltea, il corpo di Walter De Lazzari, l'artigiano 62enne di Nus del quale non si avevano più notizie dalla mattinata di mercoledì 12 aprile e che è stato cercato invano per oltre una settimana da oltre cinquanta persone. Sul posto hanno operato i Vigili del Fuoco, gli agenti del Corpo forestale della Valle d'Aosta ed i Carabinieri: «abbiamo cercato tanto per diversi giorni - racconta a 12vda Silvano Meroi, capo della "Protezione civile" della Valle d'Aosta, che ha guidato anche il Comitato di coordinamento delle ricerche - tra l'elicottero, le squadre a terra fino a Pont-Saint-Martin, le ispezioni subacquee nei bacini ed i cani molecolari, abbiamo fatto tutto quello che potevamo ma, effettivamente, a volte queste cose succedono»

Nel pomeriggio venerdì 19 maggio la seconda Commissione permanente del Consiglio Valle ha espresso il parere di compatibilità finanziaria sul disegno di legge che finanzia il Piano di ristrutturazione aziendale della "Casinò de la Vallée SpA": «Io, da solo, ho votato contro - dice il consigliere del "Movimento 5 stelle" Roberto Cognetta, componente della seconda Commissione - la cosa peggiore è che, mentre questo Piano brucia altri venti milioni di euro dei valdostani, in azienda non si cerca minimamente di cambiare rotta».

La quarta Commissione permanente del Consiglio Valle, "sviluppo economico", presieduta dalla consigliera Patrizia Morelli di Alpe, ha espresso parere favorevole a maggioranza, con il voto di astensione del gruppo dell'Union Valdôtaine, sulla proposta del Piano di ristrutturazione aziendale della "Casinò de la Vallée SpA" e su di un nuovo testo del disegno di legge che contiene disposizioni urgenti per il finanziamento del Piano, in attuazione della legge regionale numero 2 del 2017.

Antonio Sirianni, 37enne aostano, è stato arrestato, nel pomeriggio di mercoledì 17 maggio dagli agenti della "Squadra mobile" della Questura di Aosta per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio: i poliziotti gli hanno trovato, nell'auto un involucro contenente eroina che, se immessa nel mercato, avrebbe fruttato un introito di circa tremila euro.

annunci sponsorizzati

Sembra di tornare indietro nel tempo, quando ogni oggetto era in grado di vivere molte vite, adattandosi e rinascendo ad ogni generazione. L'originalità è il segno distintivo di Patrizia Farinella, hobbista che punta sulla manualità per decorare con gioielli particolari, accessori e oggetti d'arredo.

La pubblicità su 12vda è efficiente, conveniente ed etica. Per maggiori informazioni e per un preventivo personalizzato, senza impegno, potete contattare l'ufficio marketing di 12vda, ai numeri telefonici 0165.06.18.85 o scrivendo una mail a marketing@12vda.it.

i video

Eventi dal Consiglio Valle

@askanews_ita