Sette interventi dell'elisoccorso nella giornata di Pasqua, complicati dal forte vento e dalle condizioni meteorologiche

redazione 12vda.it
L'elicottero del 'Soccorso alpino' valdostano mentre atterra all'aeroporto di Saint-Christophe

Un escursionista è morto, nella giornata di Pasqua, domenica 16 aprile, alla "Becca d'Aver", a 2.400 metri di quota, nel territorio del Comune di Verrayes, per un infarto. La salma è stata recuperata con molta difficoltà dagli operatori del "Soccorso alpino" valdostano a causa del forte vento ed è stato necessario l'impiego di personale da terra, in supporto all'elicottero.

Nella giornata pasquale sono state altre sei le missioni di elisoccorso, complicate dal vento e delle condizioni meteo difficili: nella mattinata uno scialpinista 51enne francese, residente in provincia di Milano, è caduto nella zona del "Col Collon", a Bionaz e, dopo essere stato recuperato, è stato trasferito nel reparto di rianimazione dell'ospedale "Parini" di Aosta dove gli sono stati riscontrati un politrauma ed un trauma cranico, con una prognosi di un mese.

L'elicottero del "Soccorso alpino" valdostano è dovuto salire due volte a Breuil-Cervinia ed una a Valtournenche per altrettanti infortuni non gravi sulle piste da sci, e poi sulla "Via Normale" del Gran Paradiso per uno scialpinista infortunato ad una caviglia e, successivamente, nel vallone di "Château des Dames" a Bionaz per un altro scialpinista che aveva riportato un problema ad una spalla.
La salita a 2.800 metri di quota è stata complicata dal forte vente e dalla presenza di nebbia, e si sono quindi organizzate della squadre di terra per raggiungere l'infortunato, composte da guide del "Soccorso alpino" valdostano e da guide presenti al rifugio "Prarayer", in previsione del l'impossibilità di procedere ad un recupero in elicottero. La missione è stata comunque condotta a buon fine con l'elisoccorso dopo diversi tentativi di avvicinamento da parte del comandante Giancarlo Farinetti, nonostante le condizioni meteo.

Ultimo aggiornamento: 
Domenica 16 Aprile '17, h.19.10

Commenta..

Scrivi qui sopra il tuo commento alla notizia.

CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il commento non venga inviato da procedure automatizzate
CAPTCHA con immagine

Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.