Alla "Galleria San Grato" di Aosta, a maggio, in evidenza la pittura con le esposizioni di Umberto Grano, Roberto Albertaro e Diana De Siena

Claudia Camedda
Le opere di Umberto Grano esposte alla 'Galleria San Grato' di Aosta

E' stata inaugurata sabato 30 aprile 2016, nella "Galleria San Grato" ad Aosta, in via De Tillier, la prima personale di Umberto Grano, dal titolo "Primavera e autunno". L'artista, che negli anni ha ottenuto diversi consensi e riconoscimenti, presenta venti dipinti, i cui soggetti paesaggistici sono montagne, fiumi e laghi. In occasione dell'esposizione, aperta fino a venerdì 13 maggio dalle ore 9.30 alle 12 e dalle ore 14.30 alle 18, sono state esposte anche tre sculture, qualche natura morta e dei ritratti, tutti ad olio. Fra i quadri proposti anche il "falso d'autore" di Jan Vermeer "La ragazza con l'orecchino di perla" ed altri soggetti di animali.

Da sabato 14 a venerdì 20 maggio sarà invece Roberto Albertaro ad esporre le sue opere nella "Galleria San Grato", nella rassegna organizzata dalla "Associazione artisti valdostani": sono infatti venticinque i quadri della mostra intitolata "Natura d'autore", tutti a olio, i cui soggetti variano da paesaggi, nature morte, interni rustici del mondo agricolo vercellese del secolo scorso. Albertaro, originario di Vercelli, ha iniziato la carriera nella sua città d'origine nel "Piccolo circolo degli artisti", presentando i lavori sin dal 1969 e, nel corso degli anni, ha ottenuto notevoli consensi e riconoscimenti come il "Premio Leonardo Da Vinci" nel 1977 a Roma ed il "merito" all'"Art expo Dallas" nel 1983. L'artista, che lega la sua vena pittorica ai temi del mondo naturale con i suoi elementi, segue le regole del binomio "luce e colore", che si associano ai soggetti paesaggistici della natura cosmica: la mostra ad Aosta sarà visitabile quotidianamente dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 16 alle 19.

Nell'ultima settimana di maggio, da sabato 21 a venerdì 27 le protagoniste, alla "Galleria San Grato", saranno le opere di Diana De Siena: l'artista, residente a Pollein, ha frequentato a Genova l'istituto d'arte "Duchese", ottenendo il diploma in tecniche pittoriche. Nel corso degli anni, ha partecipato a numerose mostre collettive e personali, sia in Valle che a livello nazionale, ed ultimamente si è anche cimentata come docente di pittura e disegno all'Università della terza età di Aosta. La mostra, che presenta vari dipinti ad olio, acquarelli e disegni, sarà aperta tutti i giorni dalle ore 10 alle 12, e dalle ore 16 alle 19.