Gentile visitatore,

se sei su 12vda è chiaro che apprezzi il nostro lavoro giornalistico, che si può leggere, ascoltare e vedere senza dover pagare nulla, nel rispetto di un'informazione libera ed indipendente.
12vda è una testata che non è supportata da lobby politiche, commerciali o sociali, e si sostiene esclusivamente con la pubblicità, che è non assolutamente invasiva, non prevede fastidiosi "pop up" o "finte notizie".

Il nostro lavoro quotidiano richiede infatti tempo e denaro ed i ricavi della pubblicità ci aiutano a tenere in piedi questa testata giornalistica.

Se leggi questo messaggio vuol dire che hai attivato un "adblocker", che blocca automaticamente e non permette di vedere la pubblicità. Nel rispetto del nostro lavoro ti chiediamo quindi di disattivarlo ed anzi, se di tuo interesse, di cliccare sui nostri banner.

In questo modo potremmo restare on line, indipendenti e liberi di raccontare la Valle d'Aosta come la vediamo noi.

Grazie.

La Guardia di Finanza indaga sugli appalti dell'eliski a Valgrisenche, La Thuile ed Arvier per truffa ai danni dello Stato e turbativa d'asta

comunicato stampa
'Eliski' a La Thuile

Nella prima mattinata di giovedì 23 marzo, i finanzieri del Gruppo Aosta hanno eseguito perquisizioni delegate dal pubblico ministero Luca Ceccanti della Procura della Repubblica di Aosta, in relazione ad un'indagine per le ipotesi di reato di truffa ai danni dello Stato e turbativa d'asta.
Il fulcro delle investigazioni riguarda l'appalto relativo ai voli per le attività di "eliski", in particolare per quanto concerne la rendicontazione dei voli effettuati nei Comuni di Valgrisenche, La Thuile ed Arvier. Nella considerazione che parte dei proventi del servizio di eliski viene assegnata ai tre citati Comuni valdostani, l'azione mira ad individuare elementi di prova circa l'eventuale ammontare fraudolentemente sottratto alle casse dei tre Enti locali, che sono quindi da considerare parti lese nel procedimento penale.

Nel corso delle perquisizioni sono state raccolte fonti di prova riferite anche alla correttezza della procedura di aggiudicazione della gara d'appalto (da 180mila euro per il triennio 2017-2019. n.d.r.). L'attività delle Fiamme Gialle valdostane ha quindi coinvolto le sedi delle due società che sono attualmente interessate alla gestione del servizio di eliski (la società "Gm helicopter services", n.d.r.), nonché l'abitazione ed i luoghi nella disponibilità dell'amministratore e di uno dei soci delle società menzionate.
Analogamente, sono state anche perquisite le abitazioni e i luoghi di esercizio della professione di due funzionari comunali, coinvolti anche nelle procedure di affidamento del servizio, presso i Comuni di Valgrisenche, La Thuile ed Arvier.